ADVERTISEMENT

Dalla 38 alla 48 e ora è modella curvy: “Non è vero che più magra significa più felice”

annaliese-gann-curvy-magra-38-48

Annaliese Gann, è una modella curvy che ha modificato la sua taglia passando dalla 38 alla 48 e che oggi, nel suo nuovo peso, afferma di essere più felice che mai e di abbracciare la vita.

Alta, bionda, giunonica. Ma non è stato sempre così per Annaliese Gann, modella curvy e fondatrice della community Curvy Confidence Co. Australiana, ha iniziato la sua carriera come modella regular, cadendo ben presto in problemi di salute, per poi riprendersi e aumentare notevolmente di taglia, passando dalla 38 alla 48 e iniziando una nuova vita, più serena.

Dalla 38 alla 48: la storia di Annaliese Gann

Lo si legge nel suo profilo Instagram, dove pubblica delle foto in cui mette a confronto il suo vecchio fisico filiforme con quello attuale, più morbido:

“La mia #transformationstory continua” – scrive nel post del 27 maggio – ” ….più magra non sempre significa più felice! La ragazza a sinistra (io, in Svezia, taglia 6 – la nostra 38 -) ero triste, sempre fredda, senza vitalità e lottavo per superare la giornata. Sono sopravvissuta con insalate e caffè nero. Questa ragazza non sapeva cos’era l’equilibrio. Ero nel mio momento più arido della mia vita. Sono andata da una dottoressa, che mi ha detto che, se non fossi ingrassata, gli organi interni avrebbero iniziato a collassare. Quel momento ha cambiato la mia vita per sempre e da lì ho iniziato il mio viaggio verso la guarigione. Nella foto a destra (io, ora, taglia 48) sono più sana che mai. Sono anche veramente felice! Mi alleno perché amo il mio corpo, non lo odio. Abbraccio la mia ‘struttura fisica’ più grande e la amo per ciò che è. Ora capisco l’EQUILIBRIO e sono più felice di essere me stessa. Un promemoria sul fatto che il TUO stato naturale è diverso da quello di tutti gli altri, quindi cerca di non confrontarti con gli altri. Non devi apparire come le donne in copertina, per essere felice basta essere te stessa e abbracciare questa bella vita”.

My #transformationstory continued…. thinner doesn’t always mean happier! The girl on the left (me pictured in Sweden size 6) was miserable, always cold, lifeless and struggled to get through the day. I survived on salads and black coffee. This girl didn’t understand balance. I was at my unhealthiest moment in my life. I went to see a doctor and she told me if I didn’t put on weight now my internal system may start failing. That moment turned my life around forever and I begun my journey to recovery. Pictured right (me now size 14) I’m the healthiest I’ve ever been. I am not also truly happy! ☺️ I work out because I love my body, not hate it. I embrace my bigger frame for what it is. I now understand BALANCE and I’m happier being my self. A reminder that YOUR natural state is different to everyone else’s so try not compare yourself to others. You don’t have to look like the people in the magazines to be happy, just be yourself and embrace this beautiful life. (Thank you again for reading my story and showing support on my last post) 🙏🏽❤️

A post shared by ANNALIESE GANN 🐰💕 (@annaliesegann) on

In un post precedente, di una settimana prima, pubblicava un’altra foto simile, dove si ritraeva nel 2013 e quindi nell’anno corrente:

“Dalla 38 alla 48, 2013 vs 2018″
Ero un’aspirante modella che scendeva a valle. Non essendo naturalmente magra, tutto quello su cui mi ero concentrata erano dieta, esercizio fisico e la possibilità di dimagrire (ero affetta da un disturbo alimentare). Non ero felice perché non vivevo la vita come la vera me stessa … 5 ANNI DOPO SONO tornata alla mia dimensione naturale. Sono veramente me stessa […]. Ho imparato che siamo tutti unici e incredibili a modo nostro e che non abbiamo bisogno di cambiare per la società! Siamo chi siamo, e questo è bello. Abbiamo solo una vita, quindi abbraccia chi sei veramente e la vita ti abbraccerà ❤️🙌🏼😌”.

My #transformationtuesday Size 6 to Size 14. 2013 vs 2018. I was an aspiring runway model spiraling down hill. Not being naturally thin, all I focused on was diet, exercise and how thin I could become (eating disorder). I wasn’t happy as I wasn’t living life as my true self… 5 YEARS LATER HERE I AM at my natural size. I am truly my self, the HEALTHIEST and HAPPIEST I’ve ever been😁🙌🏼. I’ve learnt that we are all unique and amazing in our own way and that we don’t need to change for society! We are who we are, and that is beautiful. We’ve only got one life, so embrace who you truly are and life will embrace you back❤️🙌🏼😌 #beautybeyondsize #bodyconfidence #mystory #plussizemodel #curvyconfidenceco #annaliesegann #recovery

A post shared by ANNALIESE GANN 🐰💕 (@annaliesegann) on

Bella storia, che ne pensate?

LEGGI ANCHE: Uscita dal vortice nero grazie al suo ragazzo: “Lancio un messaggio per aiutare gli altri”

SHARE THIS

RELATED ARTICLES

1 COMMENT

LEAVE COMMENT

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Curvy Pride Walk&Joy, a Roma le camminate per ‘stare bene insieme’

30/09/2018 . by Redazione Web

Parte domenica 7 ottobre a Roma il progetto Curvy Pride Walk&Joy: una serie di appuntamenti per divertirsi e...

READ MORE

“Stop a modelle e modelli troppo magri”: una proposta di legge dal M5S

25/09/2018 . by Redazione Web

Basta alla troppa magrezza, via a sanzioni e a sostegno psicologico e alimentare per i giovani in passerella: ecco i...

READ MORE

Curvy giocatrice di softball: «Lo sport mi ha insegnato ad amare il mio corpo»

12/07/2018 . by Redazione Web

Lauren Chamberlain, curvy giocatrice di softball americana, spiega a ESPN The Magazine come ha imparato ad accettarsi grazie al suo...

READ MORE

3 consigli per vincere l’imbarazzo delle uscite in abiti da fitness

08/05/2018 . by Redazione Web

Ciao a tutte! Vi presentiamo il primo appuntamento della rubrica Curvy In Forma, uno spazio per parlare di...

READ MORE