ADVERTISEMENT

Giornata tipo di una modella curvy: lo shooting di Martina da Magie Italiane

giornata-tipo-modella-curvy-shooting (14)?

Com’è la giornata tipo di una modella curvy? Come si svolge lo shooting, come si prepara, in cosa consiste la sua giornata? Ecco come è andata con Martina allo shooting PE 2019 di Magie Italiane!

Martina Tedesco, modella curvy

Come già vi ho raccontato qualche giorno fa, nell’ambito della collaborazione con l’azienda emiliana di corsetteria Magie Italiane sono stata in trasferta a Carpi, dove ho potuto toccare con mano tutto il processo di progettazione e di produzione dei capi di intimo che in varie occasioni ho testato e recensito. Mentre la prima giornata è stata dedicata all’azienda, nella seconda ho avuto la fortuna di partecipare a tutto il backstage dello shooting fotografico della collezione primavera fashion 2019 dell’azienda. A vestire la lingerie c’era Martina Tedesco, modella curvy che fa capo all’agenzia italiana Beautyfull Models e sulla quale Magie Italiane ha puntato come mannequin esclusiva delle collezioni a venire, poiché rappresenta secondo loro l’ideale di “donna comune”, bella, naturale, imperfetta ma vera, con la personalità di donne che possiamo ritrovare davvero ogni giorno intorno a noi. Non a caso, Magie Italiane veste la bellezza non solo morbida, ma di tutte le taglie e di tutte le donne.

Martina, modella curvy e ragazza della porta accanto

Martina è davvero una di noi: 27 anni, padovana, sportiva, lavora come audioprotesista e si dedica come secondo lavoro al mondo della moda, prendendolo comunque in modo molto serio, come è giusto che sia. “Mai presentarsi a un colloquio o a un casting senza un cv e foto professionali – dice -. In questo lavoro come in tutti gli altri -spiega- servono puntualità, educazione, atteggiamento positivo e propositivo e soprattutto, mai e poi mai sentirsi arrivate”. Lei ha iniziato quasi per gioco, spinta da un’amica a candidarsi, e benché il mondo della moda curvy, specialmente in Italia, sia ancora fortemente ristretto, farne parte non vuol dire poter primeggiare. E ciò che serve sapere, fondamentalmente, è che le misure e i requisiti di altezza e proporzioni sono obbligatori, almeno così per ora impone il mercato.

LEGGI ANCHE: MAGIE ITALIANE, VIAGGIO IN AZIENDA

Giornata tipo di una modella curvy: make-up e hairstyle

La giornata di Martina per lo shooting inizia presto: alle 7 doccia, un vestito alla svelta e colazione abbondante, dato che la cena della sera prima è sempre abbastanza leggera, per poter riposare al meglio. Si va direttamente in studio dal fotografo Massimo Mantovani, che curerà lo shooting, e quando arrivo io, Martina è già al trucco e parrucco, dove per un po’ le faccio compagnia in modo da chiederle qualcosa in più sulla sua giornata. Mentre parliamo, la make-up artist Misha Jurkova la sistema per bene, davanti allo specchio illuminato per il trucco che la fa risaltare in tutta la sua naturale bellezza. Ci vorrà una mezz’ora, dopodiché si inizieranno a fare le prove per gli scatti.

Giornata tipo di una modella curvy: stylist e servizio foto

Tutto scorre lentamente – direi molto lentamente: il set viene allestito e quando Martina si posiziona davanti all’obiettivo per provare le luci, le posizioni, gli scatti e prendere confidenza col fotografo sono le 10 inoltrate. Alessandro Farneti, lo stylist che è anche il responsabile di prodotto di Magie Italiane, inizia a vestirla con i nuovi capi e a impreziosire il look di Martina con accessori colorati. Nella realizzazione di un catalogo, infatti, c’è spesso una parte creativa che gira intorno al prodotto, e gli accessori aiutano a raccontarlo per evitare che il risultato sia puramente tecnico. La ricerca degli accessori, come quella dello stile del catalogo, inizia molti mesi prima: ufficio prodotto e ufficio comunicazione studiano e si confrontano sull’immagine che si vuole raccontare, sulle sensazioni che si vogliono far arrivare e da qui si fanno le scelte che, nella fase realizzativa, includono la scelta di elementi come, tra gli altri, anche il fotografo e la location.

Nel frattempo, mentre la macchina inizia a scattare, la make-up artist le ritocca i capelli per sistemarli come più le donano in foto, e alla scrivania io e Daniela Patroncini ci occupiamo del lato social e blog, mentre la titolare di Magie Ialiane, Roberta Becchi pensa a come dovranno essere le foto e a quale risultato finale vorrà avere per il catalogo di questa collezione.

Finché è ora: si parte. Mantovani inizia a far foto, i suoi assistenti si concentrano sulle riprese e sul digital: due schermi ricevono e mostrano in tempo reale gli scatti fatti a Martina, scatti che tutto lo staff di Magie Italiane guarda con attenzione per capire se la strada intrapresa è giusta. E sì, è giusta: lo sguardo di Martina buca lo schermo e la sua naturale bellezza impreziosisce ogni immagine.

Giornata tipo di una modella curvy: scattare, cambio, scattare.

La giornata tipo di una modella curvy è lunga e faticosa, per lei in primis, ma anche per tutti coloro che lavorano insieme a lei. Martina fa la spola tra il set, dove viene ogni volta seguita dallo stylist e dalla make-up artist affinché ogni dettaglio sia perfetto, e il camerino, dove completi e scarpe si alternano in continuazione, mettendo a dura prova, alla lunga, anche la sua resistenza in piedi sui tacchi. Davanti alla macchina fotografica, però, Martina è una lavoratrice taciturna ma instancabile, che va dritta all’obiettivo. Tutti noi le ronziamo intorno un po’ come fa l’ape con il fiore, perché in fondo ognuno ricerca a suo modo quella perfezione imperfetta che solo lei può offrire.

Il lavoro di una modella, come già avevamo scoperto nelle nostre precedenti interviste ad altre modelle curvy, non è infatti così rilassato, facile e patinato come può sembrare. La giornata di un servizio fotografico è lunga, fatta anche di attese e di tempi morti in cui la modella deve comunque restare concentrata. È un continuo spostamento dal set alla sala trucco, una continua tensione in cui la professionista deve restare sempre immedesimata nel contesto dello shooting, senza farsi prendere dalla stanchezza, che quando prende il sopravvento frena l’arrivo dello ‘scatto perfetto’. Si fanno prove di posizioni per capire come il capo veste meglio o come la modella esce nella sua bellezza (la sedia, non la sedia, di fianco, di fronte, sguardo serio o sorridente); si arriva al pomeriggio affaticati, ma il lavoro non deve risentirne, perché va terminato e svolto sempre e comunque al massimo livello.

Il pranzo regala a tutti un attimo di pausa, ma il tempo di un boccone e di un caffè e si riparte, fino a pomeriggio inoltrato. Ogni tanto colgo l’occasione per star lì sorniona, in piedi a sbirciare o seduta sulla fantastica ball chair che è nello studio, osservando sempre con meraviglia i reggiseni, slip e body che Martina indossa e la sua globale bellezza, arricchita dalle imperfezioni che la rendono così vera! Mentre tutti lavorano, posso girare il mio personale film, scambiare opinioni o anche solo godermi in silenzio tutte le persone operose che si danno da fare per la realizzazione del catalogo. Presto, infatti, le foto saranno consegnate a Magie Italiane, che deciderà come usarle per la promozione ufficiale.

La collezione sarà presentata dopo l’inverno 2018, e sono già sicura che non vorrete lasciarvi scappare almeno due o tre capi di quei capi confortevoli e colorati che saranno in catalogo. A Magie Italiane e a tutto il suo staff va nuovamente il mio grazie per avermi fatto vivere, sentendomi come a casa, questa bella esperienza e per avermi dato l’occasione di raccontarvela da vicino, senza troppi fronzoli, cercando di portarvi nel backstage con me, seduti insieme sulla Ball Chair. A Martina Tedesco va il mio saluto: sei una tosta, felice di averti conosciuta e lieta di ritrovarti presto!

—-

Fotografo: Massimo Mantovani
Assistente digital: Patrizia Diacci
Studio: Magentastudiorent
Make-up: Misha Jurkova

SHARE THIS

RELATED ARTICLES

LEAVE COMMENT

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Curvy Pride Walk&Joy, a Roma le camminate per ‘stare bene insieme’

30/09/2018 . by Redazione Web

Parte domenica 7 ottobre a Roma il progetto Curvy Pride Walk&Joy: una serie di appuntamenti per divertirsi e...

READ MORE

“Stop a modelle e modelli troppo magri”: una proposta di legge dal M5S

25/09/2018 . by Redazione Web

Basta alla troppa magrezza, via a sanzioni e a sostegno psicologico e alimentare per i giovani in passerella: ecco i...

READ MORE

Curvy giocatrice di softball: «Lo sport mi ha insegnato ad amare il mio corpo»

12/07/2018 . by Redazione Web

Lauren Chamberlain, curvy giocatrice di softball americana, spiega a ESPN The Magazine come ha imparato ad accettarsi grazie al suo...

READ MORE

3 consigli per vincere l’imbarazzo delle uscite in abiti da fitness

08/05/2018 . by Redazione Web

Ciao a tutte! Vi presentiamo il primo appuntamento della rubrica Curvy In Forma, uno spazio per parlare di...

READ MORE