ADVERTISEMENT

Trucco sposa curvy e non: i servizi e le curiosità

trucco-sposa-curvy-make-up

Quando si affronta il giorno del matrimonio non si può prescindere dal make-up. Ecco qualche curiosità e qualche tendenza sul trucco sposa curvy (e non).

Trucco sposa curvy e non: parola di estetiste

Abbiamo chiesto alle nostre partner professioniste della bellezza Estetica Piume ed Elisabetta Endrizzi quali sono le tendenze e i servizi richiesti per estetica trucco spose curvy e non. Ecco cosa ci hanno risposto.

Per Estetica Piume centro estetico a Terni, (a parlare è di Roberta Chiocchia, la fondatrice del centro) il lavoro del giorno della sposa è non solo importante, ma anche emotivamente coinvolgente. “Per le spose – dice Roberta – consigliamo un piccolo pacchetto beauty compreso di scrub corpo, pedicure, manicure, pulizia del viso a partire da tre mesi prima (una al mese) e il giorno prima delle nozze l’ossigenoterapia. Io ascolto molto il singolo senza seguire neseccariamente le tendenze: mi baso su personalità della sposa, sull’abito e sul bouquet.
Il trucco è cambiato, ma per le spose vige sempre la regola di un trucco che esalti le caratteristiche del viso e che non si veda. Per una sposa, comunque, in generale la cura del viso e delle mani non possono mancare.
C’e poi il lato emozionale del lavoro con la sposa curvy e non: è molto bello sapere di partecipare a uno dei giorno più belli della loro vita, ti riempie il cuore”.

Elisabetta Endrizzi dermopigmentista è invece molto più specifica sui trattamenti richiesti nel suo ambito: “Solitamente, le spose curvy e non chiedono molto il needling al viso e collo per affinare la grana della pelle ed attenuare eventuali inestetismi come rughe, macchie e cicatrici da acne. Naturalmente, il trattamento deve essere iniziato almeno un paio di mesi prima per avere il risultato perfetto e in caso di luna di miele in posti tropicali non si ha il rischio di rimanere macchiate dal sole. Anche il trucco tatuato è molto richiesto per il giorno del matrimonio, perché rende il discorso del make-up più semplice, dato che non svanisce e non cola. La richiesta, è quella di tatuare le labbra con colori leggeri e naturali da far luccicare con un gloss e di rendere sopracciglia definite con effetto ombretto, senza eccessi.

A non dover mancare mai nella cura della sposa è l’attenzione alla pelle del viso e del corpo, che deve essere uniforme e curata, non si deve eccedere nel trucco e nel parrucco. A me piace la semplicità e i miei trattamenti e lavori rispecchiano il mio gusto e la mia personalità. Un bel paio di sopracciglia leggermente definite, le labbra con un velo di colore e un bel gloss e una pelle luminosa sono un look perfetto per ogni sposa”.

Parlando di make-up sposa, abbiamo chiesto se ci sono state delle modifiche nel look, colori, prodotti e quante prove si fanno prima di trovare il trucco sposa curvy e non definitivo.

“Per quanto riguarda il mio lavoro – dice Elisabetta – cerco sempre di rispecchiare nel trucco tatuato la personalità della cliente che si sottopone ai miei trattamenti, provando sempre a mediare la richiesta specifica con quello che secondo me fa risaltare la sua bellezza naturale. E consiglio sempre sopracciglia naturali ma non troppo evidenti, come purtroppo sempre più spesso si vedono adesso… Ricordo che quando mi sono sposata io, cinque anni fa, ebbi con la mia truccatrice e la mia parrucchiera subito un bellissimo feeling: riuscirono ad interpretare immediatamente i miei desideri. Credo che avere una bella empatia con la persone che ti truccheranno, ti pettineranno e ti coccoleranno quel giorno è importantissimo per riuscire ad avverare ogni vostro desiderio ed essere bellissime”.

SHARE THIS

RELATED ARTICLES

LEAVE COMMENT

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Disturbi alimentari: si abbassa l’età di insorgenza. La mappa dei centri attivi in Italia

15/03/2019 . by Noemi Matteucci

Il 15 marzo è in tutto il mondo la giornata contro i disturbi alimentari. Passando per il sito dedicato...

READ MORE

Riabilitazione del pavimento pelvico: ama la tua vagina (e non solo) come te stessa

18/02/2019 . by Noemi Matteucci

In collaborazione con la Dott.ssa Silvia Fabbri, ostetrica e uroriabilitatrice –  Amate la vostra vagina, vescica, utero, retto...

READ MORE

Il metodo Cammineria: consapevoli del corpo per essere unici

06/01/2019 . by Redazione Web

Cammineria di Sonia Perrone è un metodo che permette di affinare una forma di comunicazione che va oltre...

READ MORE

Curvy Pride Walk&Joy, a Roma le camminate per ‘stare bene insieme’

30/09/2018 . by Redazione Web

Parte domenica 7 ottobre a Roma il progetto Curvy Pride Walk&Joy: una serie di appuntamenti per divertirsi e...

READ MORE