15 motivi per cui le donne plus size non vogliono consigli gratuiti sul peso - Semplicemente Curvy

consigli-gratuiti-peso-basta-300x157-2959949Siamo curvy, plus size, cicciottelle, rotonde, robuste: insomma, chiamaci come vuoi. Ma tu, proprio tu che sei abituato a farlo, smettila di dispensare consigli come se fossi un medico: onestamente, non ce ne importa un cavolo di quello che hai da “suggerirci”. Prendendo ispirazione dall’articolo di BuzzFeed, diffondiamo la lista dei 15 motivi per cui le donne plus size non vogliono (più) ricevere consigli gratuiti sul loro peso.

#1 Perché non ci conosci.
Potremmo avere un problema alla tiroide. Potremmo avere una malattia autoimmune che rende difficile persino alzarsi dal letto e che richiede l’uso di steroidi che provocano un aumento di peso. Oppure, potremmo avere un brutto periodo che ci ha fatto accumulare peso. O ancora, più semplicemente, ci piace mangiare. Il fatto è che non sai affatto ciò che stiamo passando, perciò dire “devi perdere peso” sicuramente non aiuta.

#2 Perché non sei un medico.
La nostra salute è una questione privata e resta fra noi e il nostro medico. Non riguarda rompiscatole, né sconosciuti, né tanto meno la vecchia zia che, forte della sua età avanzata, continua a toccarci la pancia dicendo che è troppa.

#3 Perché continui a dire che questo o quel capo “non è adatto al nostro fisico”.
Siamo disperate sai, all’idea che vederci in bikini sia la cosa peggiore al mondo.

#4 Perché non la smetti davvero proprio mai.
Va bene, ti preoccupi per noi: grazie. Grazie, sul serio. Se al tuo “Come va?” rispondiamo che è tutto ok, però, e stiamo bene con noi stesse, perché continui romperci le scatole? Basta!

#5 Perché il fatto di mangiare un muffin non significa che ci nutriamo esclusivamente di dolci.
Di nuovo: non ci conosci e non sai qual è la nostra alimentazione, quindi non puoi giudicarci in base a un solo pasto che ci vedi fare. Per favore, basta giudicare.

#6 Perché potremmo essere a dieta in quel momento, e la tua mancanza di delicatezza sicuramente non aiuta. 
Proprio così: dire a una persona che è “grossa e grassa” di certo non la aiuterà a correre in palestra.

#7 O perché potremmo non essere affatto a dieta.consigli-gratuiti-300x150-9407818
Quindi, meglio stare zitti, non credi?

#8 Perché se non rientriamo nei tuoi canoni di bellezza, di certo non cambieremo per piacere a te.
Ah, dunque non ti piacciono le “grasse”? Beh, a noi non piacciono gli stronzi.

#9 Perché ogni volta che dici “Essere magri è peggio”, un gattino muore.
Non possiamo semplicemente accordarci sul fatto che è stupido parlare del peso di altre persone, siano esse troppo “piccole” o troppo “grosse”? Non possiamo semplicemente “essere così e basta”?

#10 Perché dici che le donne plus size che si piacciono “glorificano” il concetto di obesità.
Seriamente: perché le persone si sentono in diritto di dire sciocchezze simili? Cosa succederebbe se le donne curvy che si amano intendessero dire semplicemente che va bene sentirsi desiderate, belle, sicure di sé e forti con quella fisicità, a prescindere dalla taglia?

#11 Perché non pensiamo che tu sia davvero, davvero, davvero preoccupato per noi. 
Non sappiamo perché, ma a noi sembra proprio che sia tu a sentirti meglio con te stesso quando parli del nostro peso.

#12 Perché se fossi veramente preoccupato per noi, rispetteresti il fatto che i commenti sul nostro peso ci feriscono, oltre a mandarci su tutte le furie.
Non è poi così bello sentirsi immondizia.

#13 Perché è troppo facile dire che se siamo permalose o arrabbiate per i commenti della gente,  dovremmo “perdere peso” per non sentirli più.
Ad esempio, le persone potrebbero trattarci con rispetto, provando a non ferire i nostri sentimenti, e magari, solo dopo e a ragion veduta, dirci che siamo permalose.

#14 Perché non è il peso che definisce che tipo di persone siamo e non dovrebbe essere il peso a influenzare il tuo modo di definirci.
Abbastanza chiaro come concetto?

#15 Perché mentre tu sprechi tempo a dare giudizi e ad apostrofare il nostro stile di vita, noi siamo impegnate a vivercela, la vita, con persone che ci amano per come siamo.
La bellezza, quella vera, non ha taglia.